Avanzamento a Hardy Heron

Trascinato dall’entusiasmo della vittoria dell’AS Roma a S. Siro (yeah!) poche ore fa ho deciso di installare Xubuntu 7.10 «Gutsy Gibbon» e di avanzarla ad «Hardy Heron» (per altro, proprio pochi giorni, ne ho tradotto la scaletta di rilascio, precedentemente importata sul wiki da Luca Falavigna).

L’installazione è andata ovviamente a buon fine, ecco uno screenshot di quel gioiellino di ambiente grafico che è Xfce:

xubuntu_804_hardy_heron.jpg

Al primo avvio del sistema ho abilitato tutti i componenti dei repository gutsy, gutsy-updates e gutsy-security, dunque ho aggiornato con

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade

Ricevuti gli aggiornamenti ho sostituito tutte le occorrenze di gutsy con hardy nel file /etc/apt/sources.list ed infine ho proceduto all’avanzamento con

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade

Niente di più semplice. Per accertarmi di aver effettuato correttamente l’upgrade, dopo il riavvio ho digitato

lsb_release -a

Ed ecco il risultato:

No LSB modules are available.

Distributor ID: Ubuntu

Description: Ubuntu hardy (development branch)

Release: 8.04

Codename: hardy

Page 1 of 2 | Next page