Bits from the Debian Multimedia team

Questo breve aggiornamento sullo stato dei lavori é stato pubblicato nella mailing list Debian Devel Announce, quella che segue é una mia traduzione per i lettori di lingua italiana.

Molte cose sono successe nel mondo di Debian Multimedia durante il ciclo di sviluppo di Squeeze, perciò pensavamo fosse giusto fornire un aggiornamento sulla situazione attuale all’interno del team.

Chi siamo

Originariamente vi erano due team impegnati nella multimedialità: Debian Multimedia e Debian Multimedia Packages. Ci teniamo a far notare che nessuno di essi è legato al sito esterno debian-multimedia.org, mantenuto da Christian Marillat e che fornisce pacchetti che introducono conflitti e problemi con le applicazioni FFmpeg-based (come mplayer e VLC) presenti in Debian Squeeze.

Al fine di evitare un’inutile duplicazione del lavoro, a fine 2008 entrambi i team sono stati riunificati nel team Debian Multimedia Maintainers. Da allora, moltissimo lavoro è stato svolto e questo testo vuole fornire un breve riassunto delle nostre attività.

Software multimediale di largo consumo per Debian

Quello che segue é un breve elenco dei software dedicati alla riproduzione del materiale audiovisivo che saranno disponibili in Debian Squeeze:

  • FFmpeg 0.5.2, in una versione finalmente ricca di tanti codec precedentemente ritenuti non conformi alle Linee guida per il Software Libero (un infinito grazie va al nostro project leader Stefano Zacchiroli per tutto il supporto fornito). Gli unici esclusi rimangono ancora i codec per MP3 e H.264.
  • mplayer 1.0rc3, finalmente dotato di mencoder.
  • VLC 1.1.3.
  • Accelerazione hardware VDPAU in FFmpeg e mplayer (sono richiesti feedback e commenti).
  • Guayadeque 0.2.5
  • gmusicbrowser 1.0.2

Quello che segue, invece, é un breve elenco dei software che non faranno parte di Squeeze:

  • FFmpeg 0.6, disponibile in experimental.
  • Accelerazione hardware VA-API. In experimental sono disponibili pacchetti forniti di tale feature per il supporto di hardware Intel.

Software per la produzione multimediale

Quello che segue é un breve elenco dei software dedicati per la produzione multimediale che saranno disponibili nella prossima versione stabile di Debian.

  • Ardour 2.8
  • Audacity 1.3.12
  • Composite 0.006
  • Csound 5.12. È disponibile anche l’interfaccia grafica QuteCsound.
  • FluidSynth 1.1.1
  • Hydrogen 0.9.4.1
  • Internet DJ Console 0.8.3
  • Jokosher 0.11.5
  • LiVES 1.3.4
  • mhWaveEdit 1.4.20
  • morituri 0.1.1
  • QTractor 0.4.6
  • Rosegarden 10.04.2
  • SooperLooper 1.6.14
  • Traverso 0.49.1
  • X Jack Video Monitor 0.4.13
  • Yoshimi 0.058.1

Inoltre, saranno disponibili le seguenti piattaforme e framework:

  • JACK versioni 0.118 e 1.9.6 (quindi, jackd1 and jackd2), con la possibilità di scelta fra le due possibili versioni.
  • Supporto LV2, numerosi plugin sono già disponibili e pronti per essere utilizzati con applicazioni come Ardour.
  • I plugin LADSPA sono tutt’ora supportati.
  • DSSI 1.0.0, con numerosi plugin disponibili.
  • Il supporto per le periferiche FireWire e la compatibilità con il sistema JACK vengono forniti da libffado.

La futura versione di Debian non fornirà le seguenti piattaforme e applicazioni:

Page 1 of 3 | Next page