Compilare Last.fm su Ubuntu 7.10 «Gutsy Gibbon»

Per capire il motivo di questo post è sufficiente andare su Last.fm, loggarsi con il proprio username e la propria password, scegliere una canzone qualsiasi e fare clic su «Ascolta questo brano nel software Last.fm» (chiaramente bisognerà avere installato il pacchetto lastfm, reperibile da universe da Edgy in poi).

L’avete fatto? Se la risposta è affermativa vi sarete accorti che una volta cliccato sul brano è stato lanciato il software Last.fm ma all’interno di esso non è stata fatta partire alcuna canzone.

Per risolvere tale problema ho pensato di ricompilare il programma, i cui sorgenti sono facilmente scaricabili da questo indrizzo.

Prima di procedere però è necessario installare tutte le librerie necessarie al processo di compilazione:

sudo apt-get install build-essential libasound2-dev libqt4-dev

Procedere ora con l’estrazione del pacchetto (la seguente istruzione assume che il download sia stato effettuato in ~/):

tar -xvf ~/last.fm-1.3.2.13.src.tar.bz2

Infine compilare:

cd ~/last.fm-1.3.2.13
./configure
make

Allo scopo di mantenere l’ordine e la pulizia del sistema è utile assegnare alla directory di lavoro un percorso adeguato:

sudo mv ~/last.fm-1.1.3 /opt

Il programma potrà quindi essere avviato con questo comando:

/opt/last.fm-1.1.3/bin/last.fm

Per impostare l’apertura dei link lastfm:// con Firefox basta digitare

about:config

sulla barra di navigazione del browser e impostare le due opzioni come nell’immagine Configurazione di Firefox per Last.fm.

Se il procedimento va a buon fine il successo è garantito!

Facebook Twitter Linkedin Plusone Pinterest Email

Un pensiero su “Compilare Last.fm su Ubuntu 7.10 «Gutsy Gibbon»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *