Finalmente: MOTU

Già, la notizia in realtà é una non-notizia, ma cavolo: fatemi festeggiare!

Un grazie! speciale va a tutti i ragazzi del Gruppo sviluppo (e tu, Luca, avrai la tua cena, non ti preoccupare).

Facebook Twitter Linkedin Plusone Pinterest Email

13 pensieri su “Finalmente: MOTU

  1. Ale,

    bravo e complimenti.

    Una domanda: quand’è che il gruppo dev comincia a sviluppare qualcosa di nuovo, invece di limitarsi all’impacchettamento? Basterebbe qualche applet, una piccola intuizione utile al sistema… Altrimenti bisognerebbe cambiare nome in ubuntu-it-pack!

    Il lavoro MOTU è una catena di montaggio in cui c’è molto lavoro da fare senza giungere a relative grandi soddisfazioni di gruppo.

  2. @Fabio: l’obiettivo principale del Gruppo è quello di sostenere e aiutare chiunque voglia imparare la nobile arte della pacchettizzazione (cit.).

    Al momento non abbiamo veri progetti di sviluppo, siamo solo una sorta di scuola per chi vuole iniziare a contribuire a Ubuntu, (bug reporting/fixing), ma chissà, forse un giorno non troppo lontano intraprenderemo delle strade diverse da quelle attuali 🙂

    @tutti: Grazie mille! 🙂

  3. Ancora grazie a tutti!

    E con tutti, intendo davvero tutti, compresi quei lettori che mi hanno contattato attraverso il form di contatto.

    È questa la forza di Ubuntu: la sua Comunità 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *