Il mio nuovo laptop: Acer Aspire One A150

Addio Olidata Stainer 3050, mio caro, vecchio compagno di bevute! Ti ho accudito per quasi un anno, mi hai dato mille soddisfazioni ma ora io non so cosa dire e purtroppo, sì, è tutto vero, no, tu non c’entri, è colpa mia, solo colpa mia: sono io ad averti sedotto, dunque tradito, infine abbandonato (anzi, svenduto) e mi sento un cane per questo ma, d’altronde, cosa ci posso fare? Tu sei un cuor (doppio) di Turion64, io un comune mortale e, beh, si sa, la carne è debole e no! proprio no! al cuor non si comanda (posso confermare che l’utilizzo del comando sudo sia del tutto inutile).

E ora eccomi qui, comodamente seduto di fronte al mio nuovo compagno di merende: lo giro, lo rigiro, lo coccolo, accarezzo delicatamente la sua tastiera, sfioro i suoi sensibili tasti…. ahhhhhhh!! Che goduria!

Oh my God, its wonderful!

Scherzi a parte, era ciò che desideravo: pratico, veloce, leggero e poco ingombrante, in poche parole un vero portatile. Poi, che stile!

Ma andiamo al sodo…

Carina la scatola! E dentro? Che c’è dentro?

Diamo una rapida occhiata:

  • lspci:00:00.0 Host bridge: Intel 945GME Express Memory Controller Hub (rev 03) 00:02.0 VGA compatible controller: Intel 945GME Express Integrated Graphics Controller (rev 03) 00:02.1 Display controller: Intel Mobile 945GM/GMS, 943/940GML Express Integrated Graphics Controller (rev 03) 00:1b.0 Audio device: Intel 82801G (ICH7 Family) HD Audio Controller: Realtek ALC662G/268 (rev 02) 00:1c.0 PCI bridge: Intel 82801G (ICH7 Family) PCI Express Port 1 (rev 02) 00:1c.1 PCI bridge: Intel 82801G (ICH7 Family) PCI Express Port 2 (rev 02) 00:1c.2 PCI bridge: Intel 82801G (ICH7 Family) PCI Express Port 3 (rev 02) 00:1c.3 PCI bridge: Intel 82801G (ICH7 Family) PCI Express Port 4 (rev 02) 00:1d.0 USB Controller: Intel 82801G (ICH7 Family) USB UHCI Controller #1 (rev 02) 00:1d.1 USB Controller: Intel 82801G (ICH7 Family) USB UHCI Controller #2 (rev 02) 00:1d.2 USB Controller: Intel 82801G (ICH7 Family) USB UHCI Controller #3 (rev 02) 00:1d.3 USB Controller: Intel 82801G (ICH7 Family) USB UHCI Controller #4 (rev 02) 00:1d.7 USB Controller: Intel 82801G (ICH7 Family) USB2 EHCI Controller (rev 02) 00:1e.0 PCI bridge: Intel 82801 Mobile PCI Bridge (rev e2) 00:1f.0 ISA bridge: Intel 82801GBM (ICH7-M) LPC Interface Bridge (rev 02) 00:1f.2 IDE interface: Intel 82801GBM/GHM (ICH7 Family) SATA IDE Controller (rev 02) 00:1f.3 SMBus: Intel 82801G (ICH7 Family) SMBus Controller (rev 02) 02:00.0 Ethernet controller: Realtek RTL8102E PCI Express Fast Ethernet controller (rev 02) 03:00.0 Ethernet controller: Atheros AR5006EG 802.11 b/g Wireless PCI Express Adapter (rev 01)
  • lsusb:Bus 005 Device 001: ID 0000:0000 Bus 004 Device 001: ID 0000:0000 Bus 003 Device 001: ID 0000:0000 Bus 002 Device 001: ID 0000:0000 Bus 001 Device 002: ID 0c45:62c0 Acer Crystal Eye Webcam Bus 001 Device 001: ID 0000:0000
  • cat /proc/cpuinfo | grep “model name”:model name : Intel(R) Atom(TM) CPU N270 @ 1.60GHz model name : Intel(R) Atom(TM) CPU N270 @ 1.60GHz

Il sistema installato di base è Linpus Linux Lite, una distribuzione commerciale basata su Fedora, appositamente ottimizzata per tale gioiellino, di facilissimo utilizzo e davvero molto ben organizzata (sappiate che è riuscita nell’opera di convincermi a non installare Ubuntu).

L’ambiente grafico predefinito è Xfce4 (sì, proprio lui, quello di Xubuntu), vestito di un tema grafico sicuramente piacevole per gli (si spera) ex-utenti di Windows, la versione del kernel è la 2.6.23.9lw.

In questo articolo voglio raccogliere una serie di trucchi e scorciatoie utili alla personalizzazione del sistema operativo, comunque già completamente funzionante out-of-the-box.

Abilitazione della modalità avanzata

Il sistema è stato concepito in modo da offrire all’utente, sin dal primo utilizzo, tutti gli strumenti sufficienti e necessari al soddisfacimento dei bisogni informatici primari:

Page 1 of 4 | Next page