Ubuntu 8.10 su Acer AspireOne, ecco una ISO personalizzata

L’ho preparata con Ubuntu Customization Kit (che per altro sto pacchettizzando per Ubuntu 9.04 «Jaunty Jackalope»), ed è disponibile per il download.

Download Ubuntu 8.10 for Acer AspireOne v0.1.0 (in lingua italiana) – Mirror #1
Download Ubuntu 8.10 for Acer AspireOne v0.1.0 (in lingua italiana) – Mirror #2
Download Ubuntu 8.10 for Acer AspireOne v0.1.0 (in lingua italiana) – Mirror #3

Una volta scaricata l’immagine, installatela su una pendrive USB con usb-creator come descritto nel mio precedente articolo, dunque saltate i passi relativi all’installazione dei driver della scheda wireless e alla configurazione di ALSA (funziona tutto out-of-the-box) e procedete direttamente alla configurazione di X e dell’ambiente grafico.

Sto pensando di compilare una versione del kernel ottimizzata specifica per la configurazione hardware del netbook, fatemi sapere cosa ne pensate e, perchè no, magari aiutatemi a trovare dei mirror per distribuire l’immagine del CD.

Facebook Twitter Linkedin Plusone Pinterest Email

34 pensieri su “Ubuntu 8.10 su Acer AspireOne, ecco una ISO personalizzata

    • Con questa immagine funziona tutto out-of-the-box.

      Bisogna solo sistemare /etc/X11/xorg.conf per avere una migliore risoluzione dei caratteri e i pannelli di GNOME per l’utilizzo di Netbook Remix (già installato di default).

  1. Fammi capire, si tratta di una Ubuntu customizzata per funzionare live da penna-usb, o di una versione completa da installare?
    Io, per il momento, litigo quotidianamente con i driver wifi ed una Kubuntu 8.10 completa (con tanto di cazzilli Compiz), una versione realmente per AspireOne (sullo stile di EeeUbuntu per il “collega” Asus) sarebbe il massimo…!

  2. Ti faccio i miei complimenti, ottima guida, non tutto chiaro per me dato che ho ubuntu da appena 2 giorni. Mi poteresti dare una guida dove prendere comandi e istruzioni per il s.o. linux.

    P.S. Acer 110 completamente funzionante, mi manca da provare telecamera e microfono 🙂

  3. Qualche nota, spero utile, destinata a chi, come me, ha installato la tua iso personalizzata.
    Tutto funziona out-of-the-box a meraviglia, tempo di avvio importante, ma è un prezzo basso da pagare, almeno per me.
    Nota dolente: installando il pacchetto ubuntu-restricted-extras, per qualche ragione a me ignota, il wi-fi non funziona più, l’antenna non viene più fatta partire all’avvio e non c’è modo di farlo.
    Qualche altro consiglio puramente estetico:
    – eliminate anche il menu Gnome dalla barra in alto, spostando data ed ora a sinistra e system tray a destra fa decisamente più “minimal” 🙂 io ho aggiunto anche un selettore finestre per evitare alt+tab e non staccare la mano dal mini-mouse. Questione di gusti, logicamente. Inoltre, eliminando lo sfondo a favore di un semplice nero, tutto acquista un sapore ancora più “dark”; ma, anche qui parliamo di favori personali.
    Per il resto, ancora grazie Alessio, da settimane litigavo con una Kubuntu “classica” che rendeva lento il mio Aspirino e mi rendeva isterico con l’antenna wifi…

    PS. Per chi, come me, desidera utilizzare l’Aspirino anche come stazione multimedia ultra-portatile, resta un workaround semplice semplice: installare VLC che si porta dietro come dote i codec per leggere divx e mp3.

  4. Ottima ottima guida veramente e ottimo ubuntu gia funzionante, ti faccio i miei complimenti. Volevo farti però qualche domanda alla quale non trovo risposte da nessuna parte o se le trovo non mi risolvono i problemi.
    è possibile rendere funzionante webcam e microfono integrati deell’acer?
    bisogna fare l’ottimizzazione dell’SSD? se si come.
    In attesa di risposte ti ringrazio ancora.

  5. grazie per il tuo lavoro.
    spero ardentemente di trovare presto su launchpad un tuo ppa con una immagine del kernel di jaunty ottimizzata per l’aspire one 🙂

  6. Grazie a tutti per l’interesse verso la mia ISO!

    Per qualche giorno non potrò rispondere alle vostre richieste, purtroppo ho dovuto portare il netbook in assistenza per un problema alla scheda madre.

    Fra una decina di giorni dovrei tornare al lavoro sulla prossima versione della iso, sto cercando di mettere in pratica alcune idee 😉

    • Hai ragione, il link pare irraggiungibile, appena posso cercherò di caricarla su qualche altro servizio di filesharing.

      Mi scuso per il disagio, se qualcuno, nel frattempo, vuole indicare un mirror, sarò lieto di aggiornare l’articolo.

  7. complimenti per l ottimo lavoro attendo che sia ripristinato il collegamento vorrei un consiglio però….
    io ho un acer aspire one ma con disco ssd quale versione e ottimizzazione posso fare per avere una ubunto con i fiocchi??
    grazie a tutti quelli che mi risponderanno e auguri

  8. ohh grazie 1000 ci speravo tanto in una tua risposta e prima di tutto vorrei ringraziarti per la disponibilità
    vorrei chiederti come poterti contattare dato che il forum da te segnalato non funziona grazie e ciao

  9. Altre note di utilizzo dopo un’intensa settimana di suo pressoché continuo.
    – inserendo le cuffie, l’amplificatore interno continua a funzionare. Agendo sul volume si abbassa/alza da entrambi gli output. >> problema: mia moglie non mi lascia guardare le mie serie-tv perché non sente la sua tivù… 🙁
    – inspiegabilmente, l’ambiente crasha: lo schermo diventa grigio lampeggiante nero e l’unico modo per uscirne è spegnere. Non sono riuscito a capire l’origine, è successo solo due volte. Forse un difetto hardware del mio aspirino? Terrò informati se ri-capita.
    – i lettori di memory card non sono hotpluggabili (si dice?), al seguente link le info per renderli tali:
    http://wiki.debian.org/DebianAcerOne#head-ae1a2c87c0b890f6dd4affb6e36720cd3bfab36c
    (anche su ubuntu.com c’è la procedura spiegata meglio, ma non ho il link sotto mano)
    – maximus non è “amico” di alcuni programmi, VLC ad esempio, ma anche alcuni pop-up da Firefox (chiudibili solo con alt+f4) e giochini vari. Ho provato a disabilitarlo, ma lo schermo è sicuramente meglio con. Questione di gusti, a me “me piace” e lo lascio

    PS. il link con la iso funziona? non ho avuto modo di provare da un pc al di fuori del mio ring domestico

  10. ciao ,sono il creatore di un altra distribuzione per aspireone ovvero linux4one 🙂
    a differenza tua sono partito da la 8.04 in quanto e’ una lts. tutto l’hw funziona out of box e ha un kernel optimizato piu’ tante altre migliorie…vedo che anche tu ti stai indirizzando verso la stessa strada.che ne dici di collaborare assime??

  11. sono talmente imbranato che non trovo la iso da scaricare
    prima limpus dove il fondamentale collegamento wi-fi non funziona !!!!
    poi passo ad ubuntu 8.04 ma per avere la wifi devi essere collegato ad internet (della serie non ti funziona l’email allora fai un’email)
    poi ubuntu 8.10 : funziona tutto , oheeee ???? per il wifi bastava disabilitare i drive esistenti…….un disastro! Installati i drive del wifi per Windwos scompare Network configuration , ……poi leggo della tua versione che di nuovo e’ un miracolo di funzionamento con il maledetto aspireone ….e non trovo la iso , siti in francese…
    ragazzi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! il computer e’ un mezzo non un fine , sembra che vi divertiate a far rimpiangere BG !!!!!!!
    Addio mondo Linux crudele e matrigno .
    Littleight

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *