Uff

Sì, sono ancora qui.

Dopo diversi mesi, fra esami, pacchetti e disguidi tecnico-burocratico-commerciali con Netsons, questa pagina si arricchisce finalmente di un nuovo articolo che, anche se insulso, inutile e senza senso (daft è il termine esatto), rappresenta senza ombra di dubbio la poca voglia de lavorà che corrompe anima e animus, fondamentali e indissolubili componenti del mio spirito.

Ho delle interessanti novità, presto vi riasumerò questi ultimi mesi di sviluppo.

Ma ora torno sul divano, attendendo i risultati.

Facebook Twitter Linkedin Plusone Pinterest Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *