Una nuova macro per il wiki di Ubuntu-it

Prendendo spunto da un articolo di Stephan Hermann, nel quale veniva mostrato il codice di una simpatica quanto utile macro per MoinMoin, ho pensato bene di sviluppare anche io una nuova macro per il wiki de’ noantri.

Invece di partire dal codice della macro originale (che è disponibile all’indirizzo dell’articolo sopra citato), vi mostro subito subito la mia piccola invenzione:

Continua a leggere

Ecco le nuove macro per il wiki di Ubuntu-it

Insieme a Leo abbiamo terminato lo sviluppo di un paio di macro per il wiki italiano di Ubuntu.

La prima di queste è la macro [[Indice]], che va a sostituire [[TableOfContents]], fornita di base con MoinMoin. La sintassi della macro di default è molto semplice e prevede un solo parametro facoltativo, ovvero la profondità delle sezioni elencate nell’indice. Ecco un esempio:

[[TableOfContents(2)]]

Il risultato è simile al seguente (lo screen si rifà alla pagina Sicurezza/AppArmor):

Se si sostituisce tale macro con questa

[[Indice(depth=2)]]

Il risultato sarà molto più accattivante:

Continua a leggere

Disponibile il repository Bazaar per l’autenticatore

Nuovo autenticatore, nuovo repo, nuova vita!

Ho terminato il trasloco del progetto da Google Code a Launchpad, la piattaforma di sviluppo di Ubuntu, di conseguenza per continuare a ricevere gli aggiornamenti dell’applicazione sarà necessario ri-scaricare i sorgenti con la nuova procedura aggiornata e revisionata, presente nella pagina dedicata.

GTK Rm3WiFi Authenticator, aggiunto il supporto per il nuovo sistema di autenticazione

Ho da poco terminato il commit dell’aggiornamento dell’autenticatore per la rete Wi-Fi del Dipartimento di Informatica e Automazione della Facoltà di Ingegneria Informatica di Roma3.

La modifica più importante riguarda l’aggiunta del supporto al nuovo meccanismo di autenticazione targato BlueSocket: da adesso è possibile effettuare anche il logout.

È stato aggiornato anche il template delle traduzioni su Launchpad, dovrebbe essere messo a disposizione dei traduttori entro un paio di giorni.

Infine, vi annuncio che a breve sarà disponibile un pacchetto .deb per Ubuntu 8.04 «Hardy Heron», nell’attesa è possibile procedere all’installazione dell’applicazione seguendo le istruzioni presenti nella pagina dedicata.

Un WiFi authenticator per GNOME

L’idea me l’ha data Alessio Di Fazio, con il suo Rm3WiFi-Factotum: preso lo script, l’ho modificato secondo le mie esigenze, infine ho creato una semplice interfaccia grafica in PyGTK.

Si tratta di una release stabile e funzionante, penso comunque di apportare alcune modifiche al codice nei giorni che seguono e di dedicare un’intera pagina del blog al progetto. Nel frattempo spero che vi piaccia.

AGGIORNAMENTO: Ho dedicato un’intera pagina all’applicazione.

Il wiki e le versioni del sistema – Parte II

Anche se distrutto da una giornata passata a risolvere reti elettriche isofrequenziali e con l’esame di elettrotecnica alle porte, desidero comunque scrivere il seguito del mio precedente articolo, giusto per dare l’annuncio della fine del sondaggio sul forum di Ubuntu-it, con il quale la Comunità ha scelto lo stile da utilizzare per le tabelle da inserire nelle pagine del wiki, contenenti le informazioni sulle versioni del sistema alle quali si riferiscono le istruzioni e le procedure contenute nelle stesse.

Per l’autore di una guida, inserire la tabella contenente la versione (o le versioni) sulla quale si è testata la stessa è una cosa semplicissima, si fa attraverso l’uso della macro [[Include()]] e si procede come segue: Continua a leggere

Il wiki e le versioni del sistema

Da qualche tempo si parlava di esplicitare, all’interno delle guide presenti sul wiki, la versione (o le versioni) alle quali si riferissero le istruzioni contenute nelle stesse.

Prendendo spunto dal wiki internazionale ho preparato una tabella modulare di prova visibile nella pagina di Ardour, dunque, in seguito alle insopportabili richieste dell’ancor più insopportabile MefistoRQ, ne ho preparato un’altra versione, secondo il (pessimo) gusto di Remo. Tale versione è presente qui. Continua a leggere