Ubuntu 9.04, chiamiamola per nome

Mark Shuttleworth ha annunciato in questa mail il nome in codice della versione successiva a Intrepid, attuale Ubuntu+1, ormai prossima al lancio: la futura versione avrà come nome Jaunty Jackalope.

Ma cosa indica il termine jackalope? Non sono a conoscenza di una interpretazione certa (cosa gira nella testa del CEO di Canonical mi risulta ancora nebuloso), ma girovagando per la rete ho scoperto del materiale interessante.

Alcune tradizioni popolari raffigurano tale animale mitologico come un incrocio fra una lepre e un’antilope (ed ecco spiegata l’etimologia del nome), insomma: una sorta di coniglio con le corna, ma in alcune rappresentazioni compaiono anche delle varianti dotate di ali.

Se siete amanti dell’orrido e l’immagine qui sopra non ha esercitato alcun effetto su di voi, vi consiglio di dare una sbirciata a questa pagina, sono sicuro che le foto presenti in essa vi lasceranno a bocca aperta.

Fatto? Bene, chiudetela pure (la bocca), vi spiego tutto io: gli animali ritratti nelle foto sono malati di un tipo di cancro, causato da una particolare variante di papilloma virus che colpisce solo conigli e lepri e che causa la comparsa sul corpo di calcificazioni, solitamente vicino alla testa.

Così, dopo l’origine del nome, ecco spiegata anche quella della leggenda popolare [¹].

Per quanto riguarda le cose importanti (nuove caratteristiche, miglioramenti etc) beccatevi quest’articolo di Maurizio Moriconi.

Concludo esponendo la mia personalissima opinione sulla scelta (mai così infelice) del nome in codice: ma non era meglio Cookie Cock? 😀

[1] Che volete di più? Un Lucano?