Aperte le traduzioni per Ubuntu 8.04 «Hardy Heron»

Sono state aperte le traduzioni per Ubuntu 8.04 «Hardy Heron», i traduttori possono cominciare a lavorare fin da subito alla nuova versione. Come? Ma con Rosetta, ovviamente su Launchpad! L’annuncio potete trovarlo nel frigo.

Così, mentre il gruppo dei traduttori italiani riordina il programma di lavoro in vista dell’imminente meeting, io ho preso una decisione riguardante il sistema da utilizzare sul mio Stainer 3050: sarà una Gutsy (come si poteva immaginare) ma non a 64 bit. Continua a leggere

La7 sospende Decameron

Me lo sentivo che sarebbe durato poco: nonostante gli ascolti inaspettatamente alti e il grande successo del programma, La7 ha sospeso Decameron. Ecco la notizia su la Repubblica e su il Corriere della Sera.

La decisione è stata presa dai vertici dirigenziali dell’emittente in seguito alle offese dirette a Giuliano Ferrara nell’ultima puntata del programma (sabato 1 dicembre, replicata giovedì 6).

Il solo passare quotidianamente sullo schermo la faccia di una persona che ritiene un vanto l’essere stato pagato dalla CIA potrebbe dare automaticamente licenza a tutti di apparire in TV e tirare fuori le prime stronzate che gli vengono in mente, e sinceramente non vedo perchè a Daniele Luttazzi una versione ristretta di tale licenza (quella senza le stronzate) non possa essere concessa.

Sospendere un programma come Decameron, unico nei contenuti, per i temi trattati e nel linguaggio, che con i suoi numeri (6% medio di share, addirittura al debutto arrivò quasi all’8%, tutto ciò in un orario a cavallo della mezzanotte!) un’editore serio e interessato ai propri guadagni (non anche ad un equilibrio generale di poteri da preservare) probabilmente lo avrebbe spostato dal sabato ad un altro giorno infrasettimanale fin dalla seconda puntata.

Per oggi ho finito le parole. Guardatevi il video.

È morto Enzo Biagi

All’età di 87 anni si è spento uno dei più grandi cronisti italiani, proprio lo stesso che, in una radio locale di Bologna, diede l’annuncio della Liberazione.

Se ne va un Italiano esemplare, un patriota vero, un maestro del giornalismo: con Lui se ne va soprattutto un pezzo della nostra coscienza storica.

Seguono i link agli articoli dei maggiori quotidiani:

Ecco i nuovi traduttori italiani di Ubuntu

Nell’ultima mail della mailing list dei traduttori italiani, Milo ha reso noto l’elenco delle persone le cui richieste di join nel gruppo su Launchpad verranno approvate nel giro di un paio di giorni. Dopo un lungo periodo di praticantato, insieme alla mia richiesta verranno approvate anche quelle di:

  • Paolo Naldini
  • Mara Sorella
  • Flavia Weisghizzi
  • Sergio Zanchetta
  • Antonio Piccinno

Auguri di buon lavoro a tutti!

Ah, quasi mi dimenticavo: sempre per opera di Milo sono diventato Amministratore del wiki di Ubuntu, almeno non sarò più costretto a ricorrere agli insulti verso gli altri admin per farmi bloccare le pagine!

Mi trasferisco!

Ciao!

Proprio poco fa ho inviato a Milo l’indirizzo del nuovo feed del blog, facilmente raggiungibile dalla barra qui a fianco. Questo in seguito alla decisione di abbandonare WordPress.com per migrare sulla piattaforma di Netsons.org, la quale mi garantisce più ampie libertà di editing e di gestione del blog.

Un ringraziamento va a Netsons.org per gli ottimi servizi inclusi nel loro pacchetto free.

Rilasciati i nuovi driver proprietari ATI

La buona notizia è dell’altro ieri: l’AMD/ATI ha rilasciato la nuova versione 8.42 dei driver proprietari. Fra le numerose novità, fra le quali spicca l’aggiunta del tanto agognato supporto per AiGLX – si, cari ATI users, finalmente potrete godere anche voi degli stupefacenti (quanto inut… ops!) effettini di Compiz – ne va però segnalata una non molto positiva, ovvero il mancato supporto alla nuova versione del kernel, la 2.6.23, a causa di alcune incompatibilità con le architetture a 64 bit.

Pur essendo un affezionato utente NVIDIA non posso non rallegrarmi di fronte a questa notizia, che consentirà a tante persone di poter sfruttare al meglio le caratteristiche del proprio sistema Linux.

Apertura blog

Benvenuti sul mio blog personale!
Qui troverete informazioni e aggiornamenti sui miei interessi personali.
Lo scopo di questo blog è diventare un punto di riferimento per me, una raccolta non-strettamente personale di pro-memoria.
Pubblicherò qui le mie esperienze personali nei vari campi che coinvolgono la mia vita, come l’IT, la musica e il cazzeggio in generale.
Potrebbe non fregarvene niente. Yeah.
A presto.